21.8 C
Asti
sabato, 25 Maggio 2024

“Villafranca Domani” vota contro il bilancio preventivo 2011

LE NOSTRE IDEE

Giovedì scorso, 24 febbraio 2011, si è svolto un consiglio comunale particolarmente impegnativo. Si trattava del tradizionale appuntamento riservato al bilancio preventivo ed a tutti gli atti collegati. L’occasione per esprimere una valutazione complessiva su quanto fa l’amministrazione comunale, toccando nello stesso momento molti argomenti diversi della vita municipale.

E’ stato un consiglio vivace, con momenti di polemica anche forte. “Villafranca Domani” ha detto come la pensava in più interventi. Umberto Russo per evidenziare il grosso errore commesso perdendo tempo dietro al naufragato progetto della piscina, mentre altri paesi intorno a noi sono riusciti ad avere contributi regionali per lavori sui loro impianti sportivi. Sempre Umberto ha anche chiesto che i soldi incassati dall’affitto del terreno nella ex cava Rbd, sul quale è stato costruito un impianto fotovoltaico privato, vengano destinati ad interventi per il risparmio energetico. Remus Luiuz ha ricordato che salvare la casa di riposo Santanera significa darle la possibilità di ampliare il tipo di servizio offerto: dai pasti a domicilio (opportunità conosciuta da pochi), ai corsi per favorire la capacità degli anziani di apprendere, ad un centro diurno. “Villafranca Domani” ha idee diverse da quelle della maggioranza di Cavalla. Pertanto, sul documento contabile abbiamo votato contro. Ci siamo astenuti sulle delibere che riguardavano la tariffa rifiuti (siamo d’accordo sul fatto che si migliori la raccolta differenziata con il porta a porta, ma il Comune non fa scelte a favore del rifiuto zero), su ici e addizionale irpef (tecnicamente, sarebbe impensabile oggi ridurre le aliquote ma il Comune non prende strade serie e determinate per risparmiare in modo strutturale).

Per quel che mi riguarda, cliccando qui sotto trovate il testo del mio intervento:

consiglio comunale del 24.2.2011 – intervento sul bilancio preventivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI