16.7 C
Asti
venerdì, 12 Aprile 2024

“Villafranca Domani” vota contro il bilancio consuntivo 2010

LE NOSTRE RAGIONI

Lo scorso 26 maggio, il consiglio comunale ha votato il bilancio consuntivo 2010. Quello dei bilanci è un momento utile per fare considerazioni ad ampio raggio sulle politiche municipali. Il nostro gruppo “Villafranca Domani” da un giudizio generale negativo sull’operato della giunta Cavalla. Scarsa capacità di decidere, poca intraprendena, poca attenzione giovani, anziani, volontariato e alle persone deboli, incapacità di dare un ruolo a Villafranca che vada oltre i propri confini. Queste sono alcuni dei motivi perché la pensiamo così. Crediamo che Villafranca sia in declino e che serva un modo diverso di governare, come dimostrano le proposte che abbiamo fatto in tante occasioni sui diversi problemi. Sul bilancio consuntivo 2010, il nostro gruppo ha votato contro. Di seguito, potrete leggere il mio intervento. Gli interventi dei colleghi hanno toccato vari argomenti. Umberto Russo ha chiesto se ci sono già idee per l’eventuale utilizzo dell’avanzo di amministrazione. Remus Luiuz ha sottolineato che il “tavolo del sociale” deve aprirsi alle comunità straniere per conoscerle ed ha chiesto di favorire la collaborazione tra associazioni per evitare che le stesse si facciano concorrenza con le loro manifestazioni. Silvia Porta ha chiesto che le iniziative di promozione del territorio servano anche a produrre occupazione locale.

intervento del consigliere Paolo Volpe sul bilancio consuntivo 2010 del Comune

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI