16.3 C
Asti
mercoledì, 22 Maggio 2024

stasera, spettacolo teatrale sulla Giornata della Memoria a Cantarana

NOI SAREMO PER SEMPRE

Stasera, 29 gennaio 2011, nel teatro di Cantarana, piazza del municipio, il circolo Pd Valtriversa “Domenico Tamietti” presenta lo spettacolo teatrale “Noi saremo per sempre”, dedicato alla Giornata della Memoria. I testi sono di Riccardo Fassone. La regia è di Claudia Belangero, che è stata la cantante del nostro spettacolo “Oltre la guerra e la paura” mandato in scena a Villafranca nello scorso ottobre 2010.

Il teatro apre le porte alle 20.30. Siete tutti invitati.

Cos’è la “Giornata della Memoria”? Spendiamoci qualche parola perché, purtroppo, è conosciuta da pochi. La ricorrenza è stata istituita con una legge del 2000, promossa e voluta dall’allora deputato Furio Colombo (l’ex storico direttore della rinata Unità, oggi al Fatto Quotidiano). Non si “fa vacanza” ma ha un significato simbolico importantissimo sul quale sarebbe utile parlare, in particolare con i giovani. La legge riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, avvenuto il 27 gennaio 1945 da parte dei sovietici, come momento per ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali votate all’unanimità dal parlamento italiano durante il fascismo, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che si sono opposti al progetto di sterminio ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. Credo si tratti di un pezzo della nostra storia sul quale non possiamo far finta di niente. Anche noi italiani, con il fascismo, abbiamo partecipato al progetto di sterminio messo in atto dal nazismo. Perché ricordare? Per sanare un po’ la nostra responsabilità in quella enorme tragedia, spiegando, ad esempio, a chi è più giovane che il razzismo è una strada che porta alla violenza e al ripetersi delle peggiori atrocità. Un pericolo che oggi c’è tutto. Crimini in nome della razza sono avvenuti in tempi recenti in posti vicini alla nostra Italia e certi sentimenti di odio che fomentano la paura sono considerati quasi un fatto normale, e quindi accettati, anche da una parte degli italiani.

A livello locale le iniziative per ricordare la “Giornata della Memoria” sono pochissime. Nella nostra zona nessuna. Con stasera, noi cerchiamo di dare un segnale. Ci piacerebbe che il prossimo anno la Valtriversa ed i Comuni lo raccogliessero per un’iniziativa più ampia e congiunta sul tema.

Clicca qui sotto per la locandina dello spettacolo.

Noi saremo per sempre – Cantarana 29.1.2011

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI