23.4 C
Asti
martedì, 23 Luglio 2024

sorgerà vicino alla casa della salute: si realizza una nostra proposta

NUOVA SEDE DELLA CRI

Sono  partiti i lavori per la “Casa della salute”, la nuova struttura sanitaria Asl che sorgerà lungo la ex statale 10, nei pressi della rotonda. Il più importante investimento pubblico degli ultimi anni sul nostro territorio. Accanto al nuovo fabbricato, è ufficiale, sorgerà la nuova sede della Croce Rossa villafranchese, che verrà costruità grazie ai soldi della regione Piemonte.  Sono contento di questo risultato. La proposta di mettere in quel luogo la sede dei volontari del soccorso è mia e dei consiglieri comunali che con me sedevano sui banchi dell’opposizione fino allo scorso maggio: Angelo Benotto, Eusebio Gamba e Eugenio Demaria. L’abbiamo fatta al dottor Luigi Robino, direttore generale dell’Asl, in occasione di un incontro pubblico da noi convocato allo scopo di spiegare ai cittadini cosa sarà la casa della salute. Era il 3 luglio 2oo8: per leggere come si svolse quella serata, andate all’articolo pubblicato il 12 luglio 2008 su questo spazio. Il dott. Robino, dimostrando un’ottima sensibilità, ha subito capito quanto da noi sostenuto:  l’importanza di non separare i volontari dalla struttura sanitaria dell’Asl. Ricordiamo che su “Nuova Villafranca” veniva già dato per quasi fatto lo spostamento della Cri nella ex fornace Rbd, vicino al Mercatone. Tenere Cri e sede Asl vicini significa rendere più agevole il lavoro dei volontari, garantire una presenza di sostegno ai cittadini e creare un polo socio sanitario più forte.  Abbiamo ottenuto un risultato che la precedente amministrazione comunale non si era mai preoccupata di cercare, salvo dichiararsi d’accordo all’ultimo momento, proprio in occasione di quella riunione. Ora ci aspettiamo che l’attuale governo del Comune, naturale continuazione del precedente, cerchi di prendersi i meriti.

Cliccate qui sotto per leggere quanto pubblicato dal “Corriere astigiano” l’8 luglio 2009:

corriere astigiano 8-7-2009

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI