16.3 C
Asti
mercoledì, 22 Maggio 2024

Riunione del PDL a Villafranca

LA POLITICA CHE DISTRUGGE

Martedì scorso c’è stata la serata dedicata ai candidati della destra alle regionali. Schierato in sala Virano il PDL astigiano. La nostra amministrazione comunale era rappresentata ai massimi livelli. Nulla di strano: non hanno mai nascosto le loro chiare simpatie politiche (assolutamente legittime, a scanso di equivoci).  Nessun dibattito, solo critiche alla Bresso, attuale presidente della Regione. Anche questo non mi stupisce: tutta la campagna elettorale della destra è stata fatta per screditare il centro sinistra. Non si confrontano su argomenti concreti ma  usano toni per sollevare emozioni. Quando vuole parlare “alla pancia” dei cittadini, la politica fa un pessimo servizio: distrugge. Usare la testa, si sa, costa lavoro e bisogna avere le idee. Quello che sta facendo la destra che vuole portare Cota alla presidenza della Regione è  in perfetto accordo con i comportamenti da regime che sta usando Berlusconi. Se avessero governato così bene il Piemonte, perché lo hanno perso cinque anni fa?

Chi era presente all’incontro mi ha riferito che l’unica osservazione arrivata dal pubblico è stata a favore dell’acqua pubblica. Sarebbe stato Vincenzo Gerbi, ex sindaco di Cantarana, a sollevare l’argomento. Questo mi fa piacere perché condivido che l’acqua è un bene primario che non può essere ceduto ai privati e riconosco che Gerbi è sempre stato coerente su questa linea. Il problema dell’acqua riguarda tutti, compresi noi villafranchesi. Anche i candidati PDL si sarebbero dichiarati d’accordo. Stupore: avrebbero preso la stessa posizione dell’odiata sinistra. Cosa non si fa in campagna elettorale… Peccato che non mi sembra di averli mai visti “scendere in campo” per difendere l’acqua bene pubblico. Una prova a proposito di questo argomento? Cliccate qui sotto per leggere la mozione presentata dal gruppo del Partito Democratico in consiglio provinciale nello scorso novembre. La mozione era a favore dell’acqua pubblica ma  la Provincia guidata dalla destra l’ha bocciata. Per non dimenticare.

mozione del gruppo PD in consiglio provinciale sull’acqua pubblica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI