6.3 C
Asti
domenica, 25 Febbraio 2024

Nuovo parcheggio del Borgovecchio: ancora risposte vaghe dal Comune

TRASPARENZA?

Le generiche risposte del sindaco Cavalla sul possibile nuovo parcheggio al Borgovecchio si arricchiscono di un nuovo capitolo.  E’ arrivata la replica all’interrogazione presentata da “Villafranca Domani” dove chiedevamo le differenze tra la richieste del privato proprietario dell’area e le offerte del Comune.  Il sindaco non si smentisce e continua ad essere vago. Ci dice che non ci sono “problematiche di carattere economico in linea di massima già superate”. A leggere le parole, questo vuol dire che un accordo definito non c’è. Altrimenti bastava dichiarare una cifra per un certo numero di metri quadrati da acquistare. E sforzarsi un po’ di più a spiegare? Stiamo parlando di un’opera che avrebbe un forte interesse pubblico,  Ci sarebbe un problema sulle dimensioni e sul posizionamento dell’area a causa delle “distanze di rispetto ben definite”. Quali distanze? Da cosa? Non ci viene detto nulla. Per quale motivo? Non mi sembra un bell’esempio di trasparenza.

“Villafranca Domani” chiede quali sono le differenze che impedirebbero l’acquisto dell’area per il parcheggio

la risposta del sindaco Cavalla

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI