15.2 C
Asti
lunedì, 15 Aprile 2024

L’Italia e l’astigiano dopo la prima guerra mondiale. Ne parliamo con Mario Renosio

LA STORIA IGNORATA

La prima guerra mondiale sconvolse in modo rilevante l’assetto dell’Europa. Morirono stati e ne nacquero altri. Cambiarono governi e istituzioni. Da quell’enorme carneficina che costò all’Italia quasi 700 mila caduti, nulla rimase come prima. Per quale motivo siamo entrati in guerra? Come siamo cambiati? La politica come rispose ai nuovi problemi? Ne parliamo stasera con Mario Renosio, dell’Istituto per la Storia della Resistenza di Asti. “Villafranca Domani” è lieta di averlo ancora una volta ospite e lo ringrazia per la sua preziosa collaborazione. Con Mario, da diversi anni, facciamo un percorso che ha lo scopo di approfondire temi di cui, secondo noi, si parla poco, cercando motivi di riflessione che ci aiutino a capire i problemi di oggi.

Siete tutti invitati.

6 dicembre 2018 2

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI