10.5 C
Asti
domenica, 25 Febbraio 2024

interrogazioni di “Villafranca Domani” sulla casa della salute

SILENZIO

Tempi duri in sanità. Dopo i tagli, è arrivato anche il tempo degli scandali che ha coinvolto il governo piemontese con tanto di assessore arrestato. Vi ricordate quando sono venuti a Villafranca a farci la morale? Sembra che di casa della salute di Villafranca e della Valtriversa ci sia poca voglia di parlare. Nelle difficoltà attuali, gli amministratori dei nostri paesi preferiscono non prendere posizioni troppo evidenti e non disturbare. L’appello che avevo rivolto loro, sia a Villafranca, sia nel consiglio della Comunità, a mobilitare il territorio per difendere la sanità locale non è stato raccolto. Quasi un mese fa ho presentato in Valtriversa un’interrogazione per conoscere l’esito dell’incontro avuto dai sindaci con il commissario dell’Asl, Galante, avvenuto il 12 maggio scorso. Fino ad oggi, nessuna risposta. Vedremo se qualcosa verrà detto nel consiglio in programma domani, 20 giugno, anche se l’argomento non è  all’ordine del giorno. L’11 giugno  ho fatto in’altra interrogazione, sempre sulla casa della salute ma piu’ completa nei contenuti, al sindaco di Villafranca. Anche in questo caso, silenzio. Cosa posso pretendere? Sono passati solo pochi giorni. Ma non faceva il sindaco a tempo pieno con tanto di stipendio?

Dimenticavo. Quella al Comune di Villafranca segue un’altra interrogazione, sempre da me presentata il 7 marzo, tre mesi e mezzo fa, che non ha mai avuto risposta. Nel testo chiedevo di sapere come l’amministrazione si sarebbe attivata nei confronti dell’Asl per concordare i servizi da inserire nella casa della salute. In pratica, chiedevo in quale modo si voleva concretizzare un impegno preso con la mozione votata in modo congiunto a fine febbraio.Visto che poi, in Valtriversa, non dal nostro municipio, è emerso che ci sarebbe stato l’incontro con Galante di maggio, non ho insistito, ritenendo che sarebbe stato solo normale da parte dell’amministrazione aggiornare sugli sviluppi del delicato problema il gruppo di opposizione. Non è stato così.

l’interrogazione presentata l’11 giugno al Comune di Villafranca

l’interrogazione presentata il 25 maggio alla Valtriversa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI