14 C
Asti
mercoledì, 22 Maggio 2024

Il mio augurio ai ragazzi del ’95

SIATE VOI STESSI

Desidero fare il mio personale augurio ai ragazzi del ’95 che diventeranno maggiorenni quest’anno.

Vi auguro di trovare sul vostro cammino persone che siano per voi esempi positivi. Persone che, con il loro comportamento e con la loro coerenza, sappiano farvi vedere che le idee buone esistono e che si possono mettere in pratica. Che il mondo non è fatto solo di “furbi” che approfittano degli altri ma anche di uomini e donne che si impegnano per qualcosa di utile a tutti. Scegliete sempre voi le idee che vi sembrano più giuste. Non accontentatevi delle prime impressioni o di quello che “sentite dire” da altri. Non fidatevi della strada più facile perché, di solito, non da soddisfazioni. Non fidatevi di quelli che vi chiederanno il vostro consenso senza rispettare le vostre idee e senza permettervi di fare e dire quello che voi pensate. Vi diranno che sono vostri “amici” ma avranno a cuore solo i loro personali interessi e per soddisfarli non esiteranno ad usarvi. Mettete in discussione tutto quello che vi viene dato come verità assoluta: tutto può essere cambiato se ci sono persone che si sforzano di avere una visione del futuro che vada oltre quello che sembra immutabile. Lavorate per una società dove ci sia libertà, rispetto per gli altri e delle diversità che sono patrimonio di ogni persona,  protezione e cura  dell’ambiente. La libertà non è un bene scontato. Se non viene difesa, possiamo perderla per opera di qualcuno che tenterà di farvi credere che esiste un solo modo di pensare.

1.1.2013: i ragazzi del ’95 dopo l’incontro nel municipio di Villafranca

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI