14 C
Asti
mercoledì, 22 Maggio 2024

ancora crisi alle ex Officine San Grato

COSA FANNO GLI ENTI LOCALI?

Ancora crisi alle ex Officine San Grato. Ricorderete la difficile situazione che era nata, a seguito di un dissesto finanziario, nell’estate del 2007. La soluzione, venduta, a mio modo di vedere, con qualche facile entusiamo di troppo, era stata la cessione del ramo d’impresa alla Mvs di Chieti. A dicembre dello scorso anno, quest’azienda si tira indietro e cede tutto alla Metalvakuum di Milano che dichiara di essere intenzionata a spostare l’unità produttiva di Villafranca (al Borgovecchio) a Torino per risparmiare sul costo di affitto del capannone. Da quanto apprendiamo dai giornali, esisterebbero stipendi non pagati e liquidazioni non versate. L’impegno ad assumere a tempo indeterminato 60 lavoratori non sarebbe stato rispettato. Di fronte ad un quadro del genere, vengono facili molte domande. Perché la Mvs ha gettato la spugna dopo poco più di un anno? Perché gli accordi per l’assunzione dei 60 lavoratori non sono stati rispettati? Qual’è il vero stato di salute dell’azienda? A quali condizioni, l’attuale gestore rimarrebbe a produrre a Villafranca? Trasferire lo stabilimento di Villafranca è, in realtà, il modo per costringere i 30 dipendenti che vi lavorano ad andarsene? La difficile situazione economica che stiamo vivendo, e che ha forti ripercussioni anche su un vicino polo industriale di Villanova, ritenuto il più importante nell’astigiano, impone  che gli enti locali facciano sentire la loro voce e contribuiscano alla ricerca di una soluzione. Ritengo sia una sconfitta per Villafranca veder sparire 30 posti di lavoro. Cosa è successo fino ad ora? Silenzio dalla Provincia. Silenzio dalla Comunità Valtriversa. Come dice “La Stampa”, il vicesindaco di Villafranca ha partecipato ad una riunione con i lavoratori che si è tenuta il 23 gennaio scorso (l’opposizione ha saputo dell’incontro dal giornale: non era stata invitata) ma, da quanto scrive la giornalista, non emergono sue prese di posizione significative. Da parte mia, ho inviato alla Comunità Valtriversa e al Comune di Villafranca un’interrogazione per sollecitare urgenti chiarimenti. Cliccando qui sotto troverete il testo del mio documento e l’articolo pubblicato dalla Stampa. Vi terrò informati sugli sviluppi.

Scrive “La Stampa” del 25.1.2009

off-san-grato-interrogazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI