14 C
Asti
mercoledì, 22 Maggio 2024

accolta una richiesta dell’opposizione per la sicurezza in via Don Givogre

PREVISTA UNA NUOVA ROTATORIA

Come gruppo di opposizione in consiglio comunale, abbiamo ottenuto un nuovo risultato positivo: nel bilancio e’ stata inserita anche la rotatoria in via Don Givogre (all’incrocio con via Virano e strada vecchia per Cantarana, vicino al campo sportivo). Costo complessivo 135 mila euro, di cui 100 previsti con un mutuo. La rotatoria di via Don Givogre e’ una nostra richiesta da anni, sempre ignorata dal governo comunale. Ora, improvvisamente, hanno scoperto che quel lungo rettilineo e’ pericoloso (una persona e’ gia’ morta e altre sono rimaste ferite). Non era un granché spendere per una rotatoria, a raso,  in piazza Santanera: un intervento al massimo di abbellimento. Quando ci sono pochi soldi bisogna scegliere le necessita’ piu’ urgenti. Tra i due posti l’urgenza va per via don Givogre, pericolosa per la velocita’ delle auto. Chissa’, forse ci vogliono sempre le elezioni vicine per dare soluzione ad un’emergenza. Se ci avessero dato retta subito, la rotatoria oggi poteva gia’ esserci e gli abitanti della zona poteva camminare piu’ tranquilli. Ora serve pensare realmente alla circonvallazione da via Don Givogre verso la zona industriale di Cantarana e la ex statale 10: toglierebbe il traffico pesante dall’abitato di villafranca e servirebbe alle aziende cantaranesi. Un’opera che si può progettare e realizzare solo trovando un giusto accordo con Cantarana. 

il lungo rettilineo di via Don Givogre. La rotatoria potrebbe essere costruita all'altezza del campo sportivo, all'incrocio con strada vecchia di Cantarana e via Virano.
il lungo rettilineo di via Don Givogre

1 commento

  1. Caro Paolo, ho visto lo scempio che l’amministrazione ha messo in atto in piazza Santanera nel costruire una inutile finta rotonda che non serve assolutamente a nulla. Anzi ! serve a deturpare il Valentino e Piazza Santanera (non c’è nera proprio bisogno)!
    Questo paese ha bisogno di altro:
    per evitare la vergogna della gente che impedisce a chi viaggia su una sedia a rotella basta semplicemente fare un ordinanza, apporre un cartello e togliere i punti dalla patente come da CDS. Andare ai funerali continua ad essere un rischio, sarebbe opportuno che si provvedesse ad organizzare una strada pedonale adiacente la provinciale dove per ridurre la velocità dei veicoli non c’è bisogno di un’altra rotonda ci sono altri rimedi. E poi….questo cimitero è tenuto in modo vergognoso per non parlare poi di via Roma. Io penso che piuttosto che fare cose inutili e meglio non fare niente si fa meno danni. Un caro saluto
    Pasquale Campanile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI