31.9 C
Asti
martedì, 23 Luglio 2024

8 marzo: un grazie a tutte le donne che ogni giorno si impegnano

8 MARZO: GIORNATA DELLA DONNA 

8 marzo: giorno dedicato alla Donna. Una data nata per ricordare un terribile fatto di cronaca e le difficili condizioni di vita che la donna si è spesso trovata ad affrontare nella storia (http://it.wikipedia.org/wiki/Festa_della_donna).

Un giorno serve comunque a poco. Il rischio è di scadere nella solita “festa commerciale” che fa dimenticare i valori. Ci vogliono sentimenti condivisi sempre. Oggi, spesso le donne sono ancora svantaggiate. Devono conciliare la gestione della famiglia e della casa: impegni importanti magari uniti alla cura di bambini o persone anziane. Contribuiscono alla vita della famiglia lavorando fuori casa: se non  hanno due stipendi, per due giovani è molto difficile pensare a progetti importanti come avere dei figli o un’abitazione in proprietà. Le donne subiscono l’assenza o la carenza di servizi sociali che le aiutino effettivamente, a prezzi sostenibili anche per i soggetti più deboli (ad esempio, mancano i micronidi per i bambini più piccoli e l’assistenza domiciliare utile per gestire persone anziane o disabili). In politica si vedono poco. La politica ha sempre avuto basi maschiliste. Un grosso errore storico di cui portiamo le conseguenze negative a tanti livelli. Nei posti dove si prendono decisioni che incidono sulla vita delle donne, spesso le donne contano poco o non ci sono. Come uomo mi sento offeso dalle affermazioni di Berlusconi secondo le quali l’Italia non sarebbe pronta ad avere un Parlamento fatto per metà di donne.  Ecco di nuovo la politica maschilista della peggior specie da parte di uno che pretende di guidare il futuro governo della nazione. Credo che le donne devono giustamente far valere i loro diritti. Per andare nel concreto, dove è possibile cambiare, nella politica locale c’è spazio affinché possano contribuire alla nascita e allo sviluppo di quei servizi sociali di cui hanno bisogno.

Clicca su:

un augurio a tutte le donne che soffrono e vivono

Leggi i commenti di “Articolo  21” sulla giornata della Donna

http://www.articolo21.info/notizia.php?id=6294

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI