24 C
Asti
martedì, 23 Luglio 2024

11.3.2013: in prima visione il nuovo documentario di Mario Benotto sulla battaglia di Cisterna

LA STORIA PER IMMAGINI

Il prossimo 11 marzo, Mario Benotto presenta a Cisterna il suo ultimo documentario di storia locale “Cisterna. Popolazione e partigiani. La battaglia della nostra gente”. Si tratta della ricostruzione dell’ultimo grosso scontro tra partigiani e fascisti, avvenuto tra il 6 e l’8 marzo 1945. Teatro delle operazioni fu il territorio tra l’abitato di Cisterna e le frazioni di Valmellana, Verzeglio, Ronchesio e Gorzano. L’episodio finale avvenne poi verso Santo Stefano Roero. La battaglia vide la sconfitta dei fascisti che ripiegarono verso Torino. Benotto ha svolto un dettagliato lavoro di ricerca storica in collaborazione con Laura Mo. Alla serata parteciperà anche Mario Renosio, direttore dell’Istituto per la storia della Resistenza di Asti. Il film verrà presentato anche a S. Damiano il 18 marzo. Una nuova proiezione a Cisterna è prevista per il successivo giorno 24. Il 25 marzo, ore 21, proiezione a Villafranca in sala Virano. Abbiamo potuto apprezzare l’elevata qualità dei lavori di Mario Benotto con i precedenti documentari sulla guerra in Valtriversa e sulla storia del partigiano Faustino Novara, impiccato a Baldichieri. Per questo, vi invito a conoscere anche questa nuova opera. Abbiamo bisogno di riscoprire una storia locale spesso dimenticata, di cui non si parla mai nelle occasioni ufficiali che le amministrazioni dei Comuni riducono a inutili riti.  Bisogna spiegarla ai giovani che non sanno nulla. Serve a far comprendere loro quello che è successo nei nostri luoghi. A capire una guerra contro la dittatura fascista che è servita a riacquistare la libertà. Quel fascismo che qualche politico attuale vorrebbe riabilitare facendo finta di niente.

la presentazione del nuovo film di Mario Benotto
la presentazione del nuovo film di Mario Benotto

le date delle successive proiezioni
le date delle successive proiezioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI ARTICOLI